9 giugno 2018

Ambiti di intervento

Nei miei percorsi attuo delle terapie di tipo cognitivo comportamentale.

Miro alla risoluzione di problemi emotivi sottolineando come molte delle problematiche psicologiche siano influenzate da pensieri, idee, convinzioni e schemi disfunzionali.

“La psicoterapia cognitivo-comportamentale è basata su alcune caratteristiche fondamentali:

 

E’ centrata sul problema:


Nelle sedute psicoterapeute il terapeuta ed il paziente analizzano le circostanze problematiche e la loro definizione, cercando attivamente insieme le cause che mantengono il problema e le possibili soluzioni a questo. Paziente e terapeuta lavorano insieme per capire e sviluppare strategie che possano indirizzare alla risoluzione dei propri problemi (ristrutturazione cognitiva).
Il terapeuta aiuta il paziente a identificare e modificare i pensieri disfunzionali, le relative reazioni emotive negative e i comportamenti che sono causa di sofferenza mediante apprendimento di strategie utili al miglioramento dei processi cognitivi.

Breve:


Il fatto di essere centrata sul problema rende la terapia cogntiva comportamentale relativamente breve. Le sedute hanno una frequenza settimanale

Attiva:


Il terapeuta ed il paziente collaborano attivamente alla ricerca delle soluzioni. Il terapeuta conosce le tecniche e le strategie; Il paziente conosce il proprio problema e insieme cercano di sviluppare soluzioni perseguibili che il paziente prova a mettere in atto nella vita di tutti i giorni.
Attraverso l’assegnazione da parte del terapeuta di “compiti” graduali da svolgere al di fuori delle sedute.

Scientificamente comprovata:

Innumerevoli studi scientifici dimostrano l’efficacia in termini della risoluzione dei sintomi nel prevenire la ricaduta.

 

 

Ambiti d’intervento

  •  disturbi d’ansia
  •  attacchi di panico e agorafobia
  •  ipocondria
  •  disturbi da ansia generalizzata
  •  timidezza e fobia sociale
  •  comportamento anassertivo
  •  disturbi ossessivo-compulsivi
  •  fobie
  •  disturbi psicofisiologici
  •  colon irritabile
  •  cefalee
  •  problemi cardiovascolari
  •  dolore
  •  tic e torcicollo spastico
  •  bruxismo
  •  terapia di coppia
  •  terapia sessuale
  •  disturbi alimentari ( anoressia, bulimia, obesità binge eating )
  •  disturbi del sonno
  •  disturbo post- traumatico da stress
  •  disturbi di personalità
  •  terapia di rilassamento
  •  terapia basata sulla Mindfulness
  •  problematiche adolescenziali
  •  psicoterapia con pazienti omosessuali